Articolo - Italia - 11. agosto 2020

2016 Barolo E Barbaresco 2016 - Alta Qualità, Prezzi Interessanti E Ottime Potenzialità Di Investimento

L'annata 2016 dei migliori produttori uscirà presto ed è tra le più forti di sempre. Il potenziale di investimento non è mai stato così grande – Leggi il perché qui

Benvenuti Alla Festa Di Inaugurazione Di 2016 Barolo E Barbaresco

In questo momento, i migliori produttori stanno rilasciando i loro vini 2016 di Barolo e Barbaresco, le annate più eccellenti della regione di sempre, alla pari con l'annata 2010, e forse anche meglio. I vini di Barolo e Barbaresco hanno un alto livello sia di tannino che di acidità della frutta, che li rende estremamente longevi e quindi particolarmente adatti all'investimento. L'annata 2016 testimonia un grande potenziale senza precedenti in Piemonte.

Gli ultimi 30 anni hanno offerto una vera rivoluzione nel senso del vino in tutto il Piemonte, e con una nuova generazione di viticoltori al timone. Le generazioni giovani e coraggiose hanno una visione più ampia dell'approccio leggermente più tradizionale dei loro genitori – qualcosa di cui ora e in futuro darà dei frutti. L'annata ha permesso di produrre vini con un equilibrio un quasi perfetto tra tannino, acidità e intensità gustativa. È uno stile che richiama i riferimenti alle più grandi annate della zona, che storicamente hanno portato a massicci aumenti dei prezzi.

Aprirli ora può essere allettante, ma coloro che hanno pazienza saranno riccamente ricompensati. Il potenziale per i vini più grandi raggiunge il suo apice al 50° compleanno, con un potenziale che si avvicina sempre di più al suo ottimale durante questo periodo.

Annata 2016 Barolo E Barbaresco

In Europa, le uve sono generalmente coltivate nelle zone periferiche dove possono maturare in modo ottimale. Ciò ha significato che le migliori annate sono state tradizionalmente le annate in cui il sole ha brillato di più, molto semplicemente. Un sacco di calore e sole hanno dato il massimo zucchero nelle uve, con un'alta percentuale di alcol e un gusto maturo di conseguenza. Questo è vero in una regione fredda come qui, a sud delle Alpi, così come in molte altre delle classiche regioni vinicole d'Europa. Tuttavia, il cambiamento climatico ha contribuito a cambiare leggermente questo quadro. Il sole non è lo scenario più desiderabile ogni volta. In Piemonte, con Barolo e Barbaresco in particolare, confrontando l'annata 2015 e 2016, possiamo vedere qual è la differenza tra pieno sole e un po' meno sole, e soprattutto come esso influisce sui vini.

L'annata 2015 è stata piena di sole e senza sfide meteorologiche durante la stagione di crescita, proprio come molti altri luoghi in Europa. Il risultato è stato qualcosa di quasi perfetto per i vini. Fortunatamente, le notti fredde hanno fatto in modo di creare equilibrio nelle uve in modo che non fossero "cotte". Frutta matura, perfetto equilibrio tra gli elementi e tanta complessità. Come collezionista, puoi solo divertirti ad avere questi vini nella collezione. Ma detto questo, l'annata 2016 fa la differenza e, se possibile, dà all'investitore in vino ancora più potenziale.

La 2016 è stata una storia leggermente diversa in termini di clima, leggermente più freddo, senza mai diventare troppo freddo. Un po' più di pioggia, ma nei momenti giusti e una stagione che si è trascinata più a lungo. I migliori produttori non hanno raccolto fino a ottobre. La stagione più lunga ha regalato vini con ancora più intensità di colore e sapore rispetto al 2015. La maturazione più lenta ha anche contribuito a trattenere l'acidità nelle uve, che viene ben trasferita nei vini. Tutto sommato, i vini sono più intensi, con un po' meno sensazione in bocca e con una struttura acida più precisa. Freschezza ed equilibrio saranno due parole chiave che caratterizzeranno questa annata. In altre parole, le aspettative sono enormi, e ci si aspetta, a lungo termine, di vedere l'annata 2016 come un'annata leggendaria. Acquista ora e raccogli i frutti più tardi.

I Vigneti In Piemonte

Da generazioni si sa quali vigneti hanno fornito la migliore materia prima per i migliori vini. La notizia è che dall'anno 2010 esiste una mappa ufficiale, con nomi consentiti. Quindi, in futuro, ci sarà più consenso su quali vigneti forniscono i migliori vini, il che a sua volta renderà più facile vedere quali campi dovrebbero avere un valore più alto di altri - che è noto in altre regioni, come la Borgogna. La semplice chiarezza può contribuire a creare una domanda completamente nuova per i vini sia in Barolo che Barbaresco. Ora gli amanti del vino sanno esattamente da dove viene il vino e in questi anni il terroir è tutto! Vogliamo sapere nel modo più preciso possibile da dove provengono le uve e cosa è successo prima, come sono finite in bottiglia. Gli amanti del vino e gli intenditori apprezzano quando possono essere spiegati esattamente i dettagli, in modo da poter assaggiare un vigneto dopo l'altro. Questa nuova precisazione non farà che rendere i vini più ambiti.

Il Tempismo Perfetto E I Vini Giusti

Il modello di riferimento è la Borgogna, dove sappiamo perché un Montrachet è più ambito di un Corton-Charlemagne. Con le nuove regole sui vigneti in etichetta, sia Barolo che Barbaresco si stanno muovendo nella stessa direzione. I prezzi non sono ancora aumentati bruscamente, ma se gli intenditori della Borgogna ci mettono il loro amore, allora non c'è alcun ostacolo al fatto che i prezzi hanno l'opportunità di aumentare nello stesso modo in cui abbiamo visto in passato.

Cannubi, Bricco Boschis, Monprivato, Annunziata - l'elenco dei vigneti è lungo, ed è in questi anni che si deciderà quali aumenteranno di più nel prezzo.

In questa campagna 2016 Barolo-Barbaresco vi verranno presentati esclusivamente vini tutti all'altezza dei criteri che caratterizzano il solido potenziale di investimento. Inoltre, i migliori produttori producono quantità estremamente limitate, soprattutto dai migliori vigneti. Ciò significa che vi sono garantite condizioni ottimali per un investimento interessante.

Potenziale Di Investimento In Barolo E Barbaresco

L'interesse per i vini italiani è in forte aumento. Ciò si esprime nel fatto che i maggiori media e critici enologici stanno sempre più sacrificando "spazio" per i vini italiani, mentre l'Italy-100 della borsa britannica del vino, Liv-ex, è stato il sottoindice con il miglior risultato in assoluto nel 2019.

Inoltre, i vini italiani sono soggetti a consumi enormi. Questo si può leggere, ad esempio, nel fatto che l'Italia è sia il primo paese produttore di vino al mondo per quantità (sopra Francia e Spagna) e allo stesso tempo il paese che esporta di più - oltre il 30% in più della Francia.

La ragione di ciò può risiedere nel fatto che si può trovare un rapporto qualità-prezzo estremamente elevato in Italia. Soprattutto per l'annata 2016, ci sono molte opportunità di investire in vino con una qualità imponente ad un prezzo molto interessante - un prezzo che, nonostante i massicci aumenti, sarà attraente se visto in relazione alla qualità.

L'investimento in vino è fondamentalmente un investimento con un orizzonte di lungo periodo, e lo stesso vale per il Barolo e il Barbaresco 2016. Questi potrebbero benissimo essere vini di cui ti penti di non aver acquistato di più - una cosa è certa: tutti i prerequisiti affinché questo diventi un vino ambito in futuro sono soddisfatti.

In altre parole, tutte le frecce puntano nella stessa direzione: l'annata 2016 sarà un investimento interessante in pochi anni, come è stato il caso dell'annata 2010, e molto probabilmente anche con un potenziale ancora maggiore a lungo termine.

Gli Esperti Del Vino Su 2016 Barolo E Barbaresco

Vinous

“For many growers, the 2016s are not just epic, they are career-defining wines.”

"Per molti coltivatori, i 2016 non sono solo epici, sono vini che definiscono la carriera".

 

Wine Advocate:

“The 2016 vintage is epic, presenting outstanding results across the board.”

 "L'annata 2016 è epica, presentando risultati eccezionali su tutta la linea."

 

James Suckling:

“Indeed, everything seems to have come out excellent so far with 2016. I don’t think it’s possible to generalize about certain villages or vineyard sites being better. Just about everyone made great wines.”

"In effetti, tutto sembra essere andato bene finora con la 2016. Non credo sia possibile generalizzare sul fatto che certi vigneti siano migliori di altri. Quasi tutti hanno fatto grandi vini."

L’Opinione Di RareWine Invest

"Semina ora e raccogli frutti in futuro" potrebbe benissimo essere il titolo di questa campagna 2016 Barolo-Barbaresco. Con un'annata perfetta come la 2016 per la maggior parte dei principali produttori di vino, tutto è destinato a rendere questi vini gemme attraenti del futuro.

Un investimento in questa annata è un investimento in vini provenienti da uno dei punti caldi del mondo per gli amanti del vino - a un livello senza precedenti. Con il nuovo sistema di vigneti, ci sarà ancora più attenzione sulla zona, e la 2016 si rivela un'annata in cui sole, luna e stelle sono stati perfetti per tutti i migliori produttori. Le quantità non sono grandi, ma è comunque possibile afferrarle ora se si agisce velocemente. Selezioniamo i migliori vini che soddisfano tutti i requisiti di idoneità all’investimento; quindi, non ti resta che scegliere i vini in cui credi di più.

Iscriviti alla nostra newsletter in fondo a questa pagina e ricevi consigli di investimento attuali sui vini più attraenti in 2016 Barolo e Barbaresco man mano che vengono rilasciati o contattaci tramite il modulo se vuoi saperne di più sulle tue opportunità di investimento.

Contatta RareWine Invest

Compila il modulo per essere contattato da noi il prima possibile