Articolo - RareWine Academy

Conservazione Del Vino: La Guida Definitiva

I Grandi Vini Diventano Migliori Se Conservati Correttamente, Così Come Il Loro Potenziale Valore. Continua A Leggere Per Una Guida Completa Su Come Conservare Il Vino.

La maggior parte dei vini viene acquistata e bevuta in un tempo molto breve. Il modo in cui questi vini vengono conservati è quindi di scarsa importanza. Diventa significativo solo quando si tratta di vini di alto livello, che migliorano solo se viene dato loro il tempo di maturare. Come dovrebbero essere trattati?

Questo articolo esplora le molte sfaccettature della conservazione del vino per aiutarti a capire come trattare queste preziose bottiglie.

Conservazione Del Vino

Ci possono essere diversi motivi per cui si desidera conservare un vino, per un periodo più o meno lungo. I due motivi principali sono quello di volerlo bere in un secondo momento, o di venderlo per guadagno finanziario ad altri che desiderano berlo. Alcuni aspetti dovrebbero essere considerati, qualunque sia lo scopo, in modo che il vino non perda il suo valore economico e qualitativo.

Il vino è un organismo vivente, che deve essere rispettato se vuole essere degustato nel momento ottimale. Il vino è costituito principalmente da acqua, circa il 14% di alcol e l'1-2 % di parti secche. L'equilibrio tra questi elementi è fondamentale per lo sviluppo del vino. Per avere il valore gustativo ottimale per il vino, deve svilupparsi in condizioni ottimali.  

Come Garantire Il Valore Economico Del Vino

Le condizioni ottimali non sono solo benefiche per il gusto del vino, ma sono anche essenziali affinché il vino mantenga il suo valore economico. Al momento dell'acquisto e della vendita di vino pregiato, deve essere stato conservato in condizioni precise. Un potenziale acquirente chiederà spesso la prova di ciò.

Sarebbe uno scenario da sogno se tutte le bottiglie originali fossero vendute direttamente dalla cantina, come nel caso degli ultimi vini della cantina di Henry Jayer. Tuttavia, questa situazione è tutt'altro che frequente, soprattutto quando si tratta di vini più datati.  

L'altra opzione è quella di avere il vino conservato nella propria cantina o in una cantina esterna, dove viene tenuto alle temperature e alle condizioni corrette. Sarebbe ottimale se la temperatura e l'umidità potessero essere tenute sotto controllo. Questo garantirà il valore massimo del vino, e il giorno in cui verrà venduto sarà una garanzia per l'acquirente.

Invest-in-Burgundy-800x600.jpg

Non Tutti I Vini Hanno Un Potenziale Di Conservazione

Non tutti i vini con un'annata in etichetta sono adatti per la conservazione, sia dal punto di vista gustativo che economico. È una percentuale sorprendentemente piccola del mercato quella che possiede i requisiti necessari per questo sviluppo.

Prima che il gusto di un vino possa svilupparsi positivamente, deve avere alcune caratteristiche dalla nascita. Si dice spesso che il vino debba avere molti tannini, acidità, e zucchero o alcol. Questi sono elementi essenziali. Tuttavia, richiede anche che il vino abbia il giusto equilibrio in modo che le componenti si sviluppino correttamente in relazione tra loro.

Storicamente, alcune aree producono vini con un buon potenziale di evoluzione, ma questo non vuol dire che tutti i vini di quella zona possano evolversi positivamente. A Bordeaux, ad esempio, i migliori vini possono svilupparsi positivamente in termini di gusto per più di 100 anni. Al contrario, i vini più ordinari hanno un sapore eccellente quando raggiungono il mercato, ma non sono adatti per essere conservati per diversi decenni. 

Pol_Roger_old_bottles_storage_1.jpg

Il Numero Di Vini Che Possono Svilupparsi

Ogni anno, circa 260 milioni di ettolitri di vino vengono prodotti in tutto il mondo. Di questi, circa l'1% migliorerà il gusto se conservato per più di dieci anni dall'annata. E questo solo se sono conservati in condizioni ottimali. Di questi, solo una frazione aumenterà significativamente di valore. Gli altri vini sul mercato sono ideali ad essere bevuti a breve tempo dal loro rilascio sul mercato.

Ci vuole una grande conoscenza del mercato del vino per discernere quali vini possono essere conservati per divertimento personale o conservati per guadagno finanziario.

Le Condizioni Ottimali Per La Conservazione Del Vino

Come accennato in precedenza, l'ambiente ottimale per la conservazione del vino sarebbe nella cantina di uno Château. Naturalmente, poche persone hanno uno Château con una cantina; quindi, diamo un'occhiata ad alcune opzioni alternative di conservazione del vino.

Cinque punti sono essenziali nella ricerca delle migliori condizioni per la conservazione del vino, e di seguito ciascuno di essi è spiegato:

  • Temperatura
  • Umidità
  • Luce
  • Stabilità
  • Sicurezza

Temperatura

La temperatura corretta è il fattore più cruciale quando si parla di conservazione del vino. Innanzitutto, la temperatura deve essere stabile. Più è bassa, più lento sarà lo sviluppo del vino. La temperatura ottimale è compresa tra 12 e 14 gradi. Qui il vino si svilupperà come desidera l'enologo. Una cantina fredda a 4 - 6 gradi manterrà il vino giovane più a lungo. Se la conservazione del vino è di 20 gradi, lo sviluppo avverrà significativamente più velocemente di quanto dicono i libri di testo.

Umidità

L'umidità è importante nel caso di vini con tappi di sughero. È importante assicurarsi che il tappo non si asciughi dall'esterno quando la bottiglia è sdraiata, il vino lo mantiene umido dall'interno. Se il tappo si asciuga, l'ossigeno può entrare nella bottiglia. Nel peggiore dei casi, la bottiglia avrà una perdita e il vino si ossiderà. Si consiglia di avere il 70 - 80 % di umidità durante la conservazione del vino. A un'umidità più elevate, le etichette possono essere danneggiate, ma questo influenzerà solo il lato estetico dopo tutto. Ma se il vino viene conservato con lo scopo di essere venduto, può costare molte migliaia di dollari avere una etichetta danneggiata.

Luce

C'è un motivo per cui il vino viene spesso conservato in una cantina dove la luce ha difficoltà ad entrare. La luce danneggia il vino attaccando enzimi e pigmenti. Se ci dovesse essere luce nella stanza dove c’è il vino, dovrebbe quantomeno essere senza raggi UV, che lo rovinano. Si consiglia di tenere il vino in cartoni chiusi o spegnere le luci nella stanza.  

Stabilità

Il vino ha bisogno di pace per svilupparsi in modo ottimale. Ecco perché dovresti cercare di evitare vibrazioni nell'ambiente del vino. È difficile dire esattamente quale effetto abbiano le vibrazioni sullo sviluppo del vino. Tuttavia, essendo vivo le vibrazioni possono far sì che si sviluppi più velocemente del desiderato. Ecco perché la maggior parte delle persone conserva il vino in un frigorifero con il compressore oscurato in modo che il vino non venga scosso. Lo stoccaggio in un edificio vicino a una strada trafficata o al traffico intenso non è certamente raccomandato.

Sicurezza

Quando si tratta di vini costosi, la sicurezza è essenziale. Supponiamo che tu voglia conservare grandi quantità di vino a casa tua. In tal caso, si consiglia vivamente di parlare con la propria compagnia assicurativa per garantire un'assicurazione ottimale dei vini. Inoltre, il vino può essere conservato in un magazzino esterno progettato per la conservazione. Anche in questo caso, si consiglia di verificare il livello di copertura fornito dalla struttura di stoccaggio in caso di danneggiamento o furto del vino.

È Possibile Una Conservazione Ottimale Del Vino

Fortunatamente, non richiede uno Château per fornire le condizioni adeguate alla conservazione del vino. Il tuo vino è in buone mani se vengono considerati i cinque punti di cui sopra.

Trova un posto con una temperatura stabile. Ad esempio, nella tua casa, questo potrebbe essere nella parte inferiore del tuo armadio, in cantina o in una stanza esposta a nord con un sole minimo. Mettere il vino in scatole chiuse e lasciarlo fermo. Essere consapevoli delle grandi fluttuazioni di temperatura a breve termine - non ottimali per il vino. Va bene se la temperatura varia di cinque gradi dall'estate all'inverno, ma fluttuazioni di temperatura più significative possono essere critiche. 

Migliori sono le condizioni in cui viene conservato un vino, più lenta e positiva sarà l'evoluzione. Un cambiamento di temperatura può rovinare anche il miglior vino in poche settimane. Ecco perché la maggior parte delle persone sceglie anche di investire in una cantina frigo per vini che fornisce una temperatura costante, una pressione dell'aria ideale, vibrazioni minime e protezione dai raggi UV. 

Un grande vino merita il miglior ambiente per la conservazione, la maturazione, il consumo e l'investimento.

Contatta RareWine Invest

Compila il modulo per essere contattato da noi il prima possibile